• cropped-logo_df_512_edited_edited
  • Grey Facebook Icon
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey LinkedIn Icon

© 2019 - nicolocappelletti.com - official website | Privacy Policy | All right reserved

 

 Nicolò Cappelletti

DIGITAL

CAOS

Comprendi l’evoluzione digitale, cogline le opportunità

e sviluppa strategie di comunicazione rilevanti e significative

 

Nei prossimi anni la rete raggiungerà i trent’anni, gli smartphone avranno un sapore “traditional”, le banconote spariranno, gli smart speaker avranno invaso le nostre case e noi non sapremo più distinguere una conversazione umana da un’intelligenza artificiale:

ecco lo scenario di un verosimile CAOS digitale cui possiamo scegliere se arrenderci, opporci, oppure… dare ordine.

Nicolò Cappelletti

Comprendi

l'evoluzione digitale

Adatta

il tuo modo di comunicare

Cogli le opportunità

della digital communication

comunica il significato

e i valori del tuo brand

 

AUTORE

Coordinatore Lauree Magistrali e responsabile Corporate Relations di IUSVE - Istituto Universitario, docente universitario, digital strategist.

È fortemente convinto che il digitale sia prima di tutto cultura, e poi strumenti, tecniche e soluzioni.

La passione per il mondo della digital communication lo porta a seguire diverse consulenze, progetti di formazione

e ricerche con il mondo impresa.

 

CONTRIBUTI

Francesco De Nobili

dalla prefazione

Quante volte mi è capitato di incontrare manager, imprenditori, responsabili d’azienda che mi hanno chiesto come inserire realmente l’innovazione digitale all’interno della loro azienda.

Ma perché tanta incertezza? Cosa li trattiene dal buttarsi a capofitto sulle nuove opportunità del digitale?

Il rischio reale è perdersi tra novità, tecnologie e overload informativo e questo purtroppo può arrivare a tutti i livelli di conoscenza: dagli studenti ai manager aziendali, dai professionisti del settore agli amministratori delegati aziendali.

Mariano Diotto

«Il caos è più libertà; infatti, è totale libertà. Ma non ha nessun significato», sentenzia Audrey Niffenegger, docente al Columbia College di Chicago.

Il marketer deve tornare a dare una significazione esistenziale alla propria professione.

Per troppo tempo il marketing è stato sinonimo di “far soldi facilmente, convincere il pubblico a comprare, ecc.”.

Le parole chiave di un professionista oggi devono essere: ascolto, partecipazione, connessione, trasparenza, velocità, etica.

Paolo Errico

Andrea Albanese

Questa è la mia idea di caos.

Tentiamo continuamente di razionalizzare le nuove esperienze ma i modelli continuano a mutare, sfuggendo dal concetto

di consapevolezza.

Nel caos, tutto è stato resettato;

sei costretto a ritornare

a rischiare, riscrivere nuove

regole e modelli.

In realtà il caos offre

una grande opportunità;

ai nastri di partenza non ci

sono posizioni consolidate.

Personalmente vivo questo periodo con curiosità, senza essere abbagliato da fantomatici vantaggi tecnologici futuri non meglio specificati, ma piuttosto con un

approccio critico e di studio

per comprendere il nuovo contesto nel quale ci troviamo.

Il concetto di “orlo del caos”

mi affascina, trovo che in inglese la parola edge identifichi perfettamente questo concetto di orlo/bordo/taglio/estremità, e mi piace paragonare quest’idea di “orlo del caos” alla cresta dell’onda mentre fai surf, il luogo dove temporaneamente puoi trovare l’equilibrio perfetto che ha

in sé un qualcosa di epico ma anche di assurdo come cavalcare l’onda.

 
  • Senza titolo-2a_edited
  • Grey Twitter Icon
  • Grey Instagram Icona
  • Grey LinkedIn Icon